La Mia Formazione

C’é stato un filo sottile, un destino speciale che mi ha portato a studiare questa tradizione millenaria.
In questo campo ho avuto il più faticoso ed insieme il più affascinante degli insegnanti, mio marito, il cittadino cinese Mario Chon (Pin Ha Chon Wen, scomparso nel 1989), i cui profondi insegnamenti sono confluiti nella formazione dell’Istituto Maitri Discipline Olistiche e Naturali, di cui sono onorata essere presidente. Ci siamo conosciuti a Bologna, mia città d’origine, nel lontano 1975, quando Mario/Pin Ha era uno dei referenti della Divine Light Mission in Italia. Grazie a lui sono entrata in contatto con la comunità cinese in Italia, con la quale mantengo tuttora rapporti di parentela e stima.
Lo ho affiancato in varie attività nel contesto di quella paziente tessitura che la comunità cinese in Europa ha compiuto all'interno di sé stessa per ricostruire la propria identità culturale perduta con la rivoluzione culturale e l'immigrazione, compresa una vera e propria operazione di importazione di personaggi carismatici tradizionali come nel caso del Maestro Chang, autorità riconosciuta nel Kung Fu e Tai Chi, che era stato istruttore militare delle truppe cinesi nell'ultima guerra, o del Maestro taoista Ling Wo Yao, alchimista, esperto di Feng Shui.
La mia frequentazione della comunità cinese in Italia, mi ha permesso di approfondire la Filosofia Taoista, la Medicina Tradizionale Cinese, la Digitopressione, lo studio dell'I King, e del Feng Shui.
Soprattutto avvalendomi degli insegnamenti del Dott Tu, Università di Pechino, del Dott. Stephen Chang direttore della Foundation of Tao, del Prof. Fabrizio Pregadio, università di Stanford, ho approfondito lo studio di Luo Pan e Pa Kua e dei Testi tradizionali.
Per citarne qualcuno:
I King : “Libro dei Mutamenti”; Tao Te Ching: “Libro della realtà”;
Chuang tzu: “Vagabondaggio libero e facile”;
Sun tzu: “L’Arte della guerra”;
Ko Hung : “La medicina della grande purezza”;
Huangdi jiunding shedan jing, “il Libro dell’elisir divino dei Nove Tripodi dell’Imperatore Giallo”;
Baopuzi neipian, “Il Libro del Maestro Who che abbraccia la sua natura spontanea",
ed altri in minor misura.


IL LIBRO

Il Codice dell'I Ching Nel 1991 ho pubblicato con Andromeda Editrice il libro Il Codice degli I-KING - Alfabeto taoista dell'eternamente mutabile Vittoria Fornari Il mito narra che Fu-Hi, il favoloso Imperatore Giallo, vide un enorme drago dorato, con impressi misteriosi trigrammi sulle scaglie, uscire dalle acque di un fiume e stagliarsi contro il cielo. Fu-Hi ha codificato quei trigrammi in un oracolo mistico giunto sino a noi ... L'A. si ripropone di tradurre il linguaggio originale essenziale per renderlo intellegibile e farne un mezzo veloce di lettura del nostro presente: estrarre dalla tasca tre monete in metropolitana e ritrovare nel cuore l'emozione di Fu-Hi di fronte al drago.


I CHING - ciclo di studi taoisti

I KING - il libro-oracolo, tesoro della cultura cinese, che vanta migliaia di anni e li porta bene.
Nella vita di un uomo vi sono dei momenti nei quali é difficile capire il senso reale delle cose, di ciò che é chiamato a fare. Solamente di fronte a quelli che definiamo grandi eventi, ricerchiamo la completezza dei medesimi nella realtà  delle cose; ogni istante della nostra esistenza é insieme radice del passato ed essenza del futuro, unito indissolubilmente a sé stesso, instabile e mutevole, calato in un processo di eterno divenire. Secondo l’I KING, questo mutamento é perfettamente prevedibile nell'osservazione del presente, rispondente a leggi non razionali, non raggiungibili dalla mente umana. L’essere é sempre connesso al suo mutamento, e la sua identità  é scritta nelle scelte e nei gesti più  semplici: una chiave di interpretazione simbolica con la quale interpretare la direzione dell'energia, restituire all’uomo il suo universo. Non solo oracolo millenario ma  scrigno della saggezza cinese, l’I Ching é una vera bussola per navigare la Vita con profondità e leggerezza insieme.   Gli otto pilastri del Tao sorreggono la stabilità della coscienza e garantiscono salute, prosperità e serenità :  l'essere umano tra Cielo e Terra, feng shui, meditazione, alimentazione, esercizi di lunga vita.


Propongo consulti attraverso l’interrogazione dell’I KING (I Ching)

Non solo oracolo millenario, ma gioiello della saggezza dell’antica Cina, é una vera bussola per navigare la Vita con profondità e leggerezza insieme. Nella vita di un uomo vi sono dei momenti nei quali è difficile capire il senso reale delle cose, di ciò che si è chiamato a fare. Solamente di fronte a quelli che definiamo grandi eventi, ricerchiamo la completezza dei medesimi nella realtà delle cose, ogni istante della nostra esistenza, è insieme radici del passato ed essenza del futuro, unito indissolubilmente a sé stesso, instabile e mutevole, calato in un processo di eterno divenire. Secondo l’I King questo mutamento è perfettamente prevedibile nell'osservazione del presente, rispondente a leggi non razionali, non raggiungibili dalla mente umana. L’essere è sempre connesso al suo mutamento e la sua identità  é scritta nelle scelte e nei gesti più  semplici: una chiave di interpretazione simbolica con la quale interpretare la direzione dell'energia, restituire all’uomo il suo universo. Consultare l’I King è riconoscere il flusso dell’esistenza nel presente, senza alcun velo, usando una chiave di interpretazione simbolica assolutamente semplice con la quale interpretare la realtà nella sua interezza di mutamento: presente, passato, futuro. Comprendere il tutto, comprendere se stessi, restituire all’uomo il suo universo. LA SESSIONE Durata: 1 ora Consultazione e interpretazione dell’oracolo.

NOTE Tutti i testi sono stati scritti di mio pugno. Ogni riproduzione anche parziale NON è ammessa. Se proprio non potete farne a meno, almeno siete pregati di citarne la fonte. - VittoriaFornari.it