Work shop di gruppo

Percorsi di crescita personale e sviluppo del potenziale
Il desiderio della felicità, insito in ogni essere senziente, ci spinge sempre ad una ricerca: di cosa esattamente non sempre ne siamo consapevoli. Si tratta di un desiderio lecito, mai colpevole, troppo importante per essere trascurato.
In alcuni momenti della vita la nostra ricerca si trasforma in insoddisfazione, sfiducia, infelicità. Allora mettiamoci attenzione, mettiamoci al centro !
Realizziamo insieme il Mandala personale, dove il nostro essere e sentire é posto nel centro, e attorno disponiamo i diversi ambiti della nostra Vita, averi e relazioni, persone e progetti, ed ogni cosa che ci circonda.
Risvegliamo dentro di noi l’energia dei cinque Grandi Elementi e con essi ricomponiamo il nostro mondo interiore: Terra, Acqua, Fuoco, Aria, Spazio. Questi stessi Elementi all’esterno si dispongono nei nostri confronti a seconda del nostro stato di coscienza, entrando in risonanza con il nostro livello di comunicazione più profondo. Affermare a sé stessi il proprio diritto alla ricerca della felicità é incanto, stupore, celebrazione della Vita.

TERRA - stabilità - gioia - salute
ACQUA - fascino - immagine, relazioni
FUOCO - realizzazione - ricchezza - prosperità
ARIA - successo - amore - comunicazione
SPAZIO - altezza e profondità - entrare nella magia e . . . volare nella Luce


Approfondimento

Sono stati scritti tanti libri sulla felicità, e per quanto la lettura sia una pratica eccellente, nessuno é mai diventato felice leggendo un libro. Possiamo trovare ispirazione, si può risvegliare l’entusiasmo momentaneo. E’ davvero difficile che un testo possa riuscire a mettere in moto un’energia di reale trasformazione in noi. Senza la provocazione di una prospettiva divergente, senza il confronto e la condivisione di esperienze reciproche, difficilmente accadono cambiamenti nella mente e quindi nella propria realtà.
Ad esempio nel 1930 Bertrand Russel pubblicò un saggio dal titolo La conquista della felicità, un testo divulgativo in cui cercava di rispondere all'interrogativo sulle possibilità di felicità individuale nella società contemporanea. Deepak Chopra che il “Times” ha definito il “poeta-profeta della medicina alternativa " ha scritto diverse pagine sulla felicità, in particolare suggerisco la lettura di un piccolo prezioso libro: “ Le 7 Chiavi della Felicità”, vero breviario per aspiranti felici. E’ doveroso citare anche “L’arte della felicità” pubblicato nel 2009 dal Dalai Lama ed Howard Cutler, un libro profondo, moderno, che si rivolge a tutti, indipendentemente dalla condizione sociale o economica, dalla religione o dalla storia personale. Eppur bisogna dire che i tibetani sono esperti in difficoltà ! Qui é scritto che per raggiungere la felicità sono necessari una disciplina e un metodo interiori che ci aiutino a combattere gli stati mentali negativi come l’avidità, la rabbia, l'odio, e a coltivare gli stati mentali positivi come la gentilezza, la generosità, la tolleranza verso gli altri.
L'Arte della Felicità è la conquista che possiamo raggiungere attraverso l'impegno quotidiano, difficile ma possibile: conoscere se stessi, capire le ragioni degli altri, aprirsi al diverso e guardare le cose in modo nuovo. In una parola, scoprire un tesoro del cuore: la compassione ! Suggerendoci di trasformare le avversità in occasioni per conquistare una stabile e profonda serenità interiore, il Dalai Lama ci insegna così come sconfiggere l'ansia, l'insicurezza, la collera e lo sconforto, per vivere meglio con se stessi e con gli altri. Questi testi ed altri, come dicevamo, sono davvero interessanti e ispiratori. Ma . . . e il metodo ? quel metodo quotidiano e infallibile, quell’osservazione “dall’esterno” di atteggiamenti e comportamenti contraddittori e autolesivi nella prospettiva della conquista della felicità personale, dl pieno sviluppo di tutto quell’universo di colori che portiamo dentro, spesso senza rendercene neppure conto . . . tutto questo e molto altro nei cicli di incontri e workshop a tema che ho chiamato “Ricerca e Arte della Felicità”. E, finalmente, vivere nel nostro successo.


"A volte la felicità è una benedizione, ma generalmente è una conquista."

Paulo Coelho

”Il Successo non si rincorre, si attrae.
Per avere di più devi prima di tutto essere di più".
Jim Rohn


“Come vivere felici in un mondo imperfetto” - Dalai Lama

  1. Tieni sempre conto del fatto che un grande amore e dei grandi risultati comportano un grande rischio.

  2. Quando perdi, non perdere la lezione.

  3. Segui sempre le 3 “R”: Rispetto per te stesso, Rispetto per gli altri, Responsabilità per le tue azioni.

  4. Ricorda che non ottenere quel che si vuole può essere talvolta un meraviglioso colpo di fortuna.

  5. Impara le regole, affinché tu possa infrangerle in modo appropriato.
  6. 
Non permettere che una piccola disputa danneggi una grande amicizia.

  7. Quando ti accorgi di aver commesso un errore, fai immediatamente qualcosa per correggerlo.
  8. 
Trascorri un po’ di tempo da solo ogni giorno.
  9. Apri le braccia al cambiamento, ma non lasciar andare i tuoi valori.

  10. Ricorda che talvolta il silenzio è la migliore risposta.

  11. Vivi una buona, onorevole vita, di modo che, quando ci ripenserai da vecchio, potrai godertela una seconda volta.

  12. Un’atmosfera amorevole nella tua casa dev’essere il fondamento della tua vita.

  13. Quando ti trovi in disaccordo con le persone a te care, affronta soltanto il problema attuale, senza tirare in ballo il passato.
  14. 
Condividi la tua conoscenza. E’ un modo di raggiungere l’immortalità.

  15. Sii gentile con la Terra.
  16. Almeno una volta l’anno, vai in un posto dove non sei mai stato prima.
  17. Ricorda che il miglior rapporto è quello in cui ci si ama di più di quanto si abbia bisogno l’uno dell’altro.

  18. Giudica il tuo successo in relazione a ciò a cui hai dovuto rinunciare per ottenerlo.


NOTE Tutti i testi sono stati scritti di mio pugno. Ogni riproduzione anche parziale NON è ammessa. Se proprio non potete farne a meno, almeno siete pregati di citarne la fonte. - VittoriaFornari.it